Open House 2019: l’evento di Viteria 2000

Open House 2019: partecipa alla nostra tradizionale biennale

Un evento da non perdere

Alla fine degli anni 90, a Pordenone, nasce la Viteria 2000. L’azienda, cresciuta molto rapidamente, nel giro di poco tempo ha aperto diverse filiali in Italia e all’estero. L’attenzione verso il cliente e le sue esigenze è, da sempre, un vincente biglietto da visita, che ha reso l’azienda una delle realtà imprenditoriali di maggior successo in Italia. La ditta si occupa di vari settori, spaziando dalla viteria, all’antinfortunistica, dai cantieri navali alle attrezzature industriali. Il cliente può trovare ogni genere di utensileria, oltre ad un personale qualificato e competente sempre a disposizione.

Proprio per abbracciare un pubblico ampio e variegato, l’azienda ha deciso di investire le proprie risorse in un evento che è diventato, in pochi anni, un avvenimento di richiamo per gli addetti del settore di tutta l’area del Friuli Venezia Giulia e non solo. Stiamo parlando della ben nota Open House giunta all’edizione 2019, la tradizionale manifestazione biennale che apre le porte della Viteria 2000 a storici clienti, nuovi avventori, fornitori e curiosi. Un evento imperdibile, quest’anno ricco di importanti novità.

Di cosa si tratta

La biennale targata Viteria 2000 è giunta alla NONA Edizione. Si svolge tradizionalmente nel mese di ottobre, e rappresenta un’occasione per la quale l’intera azienda è solita prodigarsi per realizzare una manifestazione di cui poi si continui a parlare nel tempo. L’edizione 2019 si svolgerà Sabato 26 Ottobre, dalle 9 alle 18 e Domenica 27 Ottobre, dalle 9 alle 14.

Quest’anno i 3600 metri quadri del nuovo magazzino si aprono ai visitatori, per permettere a ciascuno di vedere di persona come il team dell’azienda lavora ogni giorno, per garantire al cliente il massimo risultato in termini di organizzazione ed efficienza. L’azienda, infatti, ha dotato il luogo di lavoro di un sistema automatizzato di ultima generazione, mettendo il proprio staff nelle condizioni di poter operare al meglio. Il grande successo riscontrato edizione dopo edizione, ha portato la grande famiglia della Viteria 2000 a non partecipare ad ogni altra manifestazione e fiera di settore, per concentrare tutte le energie nell’Open House, grande motivo di orgoglio e soddisfazione.

La precedente edizione, quella del 2017, ha dato prova della grande importanza della biennale, registrando un altissimo numero di ingressi, ben 1.700, spingendo la Viteria 2000 a preparare, per la nuova edizione, un’accoglienza ancor più calorosa ed un gran numero di sorprese per i visitatori.

L’edizione 2019

La tradizionale Open House biennale ha anche il compito di evidenziare come Viteria 2000 rappresenti, oggi, un grande punto di riferimento per tutta l’imprenditoria regionale. I visitatori giungono alla sede dell’azienda da ogni parte d’Italia, interessati a conoscere tutte le innovazioni di settore, raccolte insieme in un unico evento. Due date all’insegna del divertimento e della condivisione, nelle quali è possibile visitare l’azienda e conoscere gli esperti che ogni giorno soddisfano le esigenze di centinaia di clienti, con professionalità ed esperienza.

L’Open House 2019 sarà, per tutti, ricca di novità.

Prima fra tutti l’inaugurazione della nuova sede di Pordenone, che vedrà la luce proprio in occasione della biennale 2019. Sarà un modo per coinvolgere maggiormente i visitatori, che si troveranno a prendere parte della nascita di una ulteriore grande realtà imprenditoriale, nella quale riporre piena fiducia.

Se anche tu vuoi prendere parte a questa manifestazione unica ed imperdibile, clicca qui e prenota subito il tuo posto!

Viteria 2000 s.r.l

Via Jacopo Linussio, 1
33170 PORDENONE
P.Iva 01398380939
Uri: Pordenone
Rea: 98275
Cap. Sociale: 100.000 €

Contatti

Tel. 0434 630825
info@viteria2000.it

Facebook Instagram

Iscriviti alla Newsletter

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR). (*)